Lugano: Gigi d’Alessio lancia “Malaterra” con duetti virtuali

LUGANO – Prima data al Palacongressi di Lugano per il Malaterratour – sviluppato in collaborazione con CampaniaSicura – nel quale si è visto il cantautore Gigi D’Alessio in una veste nuova, dove tradizione e innovazione si sono fuse con emozioni e sorprese, senza dimenticare l’impegno sociale. Nella scaletta del concerto non sono mancati alcuni dei classici napoletani, canzoni conosciute in tutto il mondo che faranno parte del prossimo progetto discografico di D’Alessio, presentato in antemprima proprio a Lugano. Il disco uscirà venerdì.

Il concerto è stato incorniciato da  una grande scenografia particolarmente curata e il pubblico entusiasta che ha cantato in modo integrale un paio di canzoni. Da sottolineare i duetti virtuali, degli artisti che comparivano sul grande schermo alle spalle di D’Alessio in clip pre-registrate e perfettamente sincronizzate con quanto stava accadendo al Palacongressi. Tra gli artisti i coinvolti Gianni Morandi e Renato Carosone.

Presente uno spazio dedicato ai prodotti agroalimentari campani e all’impegno necessario per combattere la realtà “della terra dei fuochi”. Il progetto Malaterra è sfociato anche in un docufilm (“Malaterra”, appunto) in cui l’artista si fa promotore delle eccellenze campane attraverso un reportage nella sua terra d’origine.

FONTE: CORRIERE DEL TICINO